TROFEO MATTEOTTI: MANUEL BELLETTI SFIORA IL COLPACCIO

Il pugno sferrato al manubrio a fine corsa la dice tutta sul rammarico di Manuel Belletti e della Wilier Triestina – Selle Italia che si fermano a pochi centimetri dalla vittoria del Trofeo Matteotti.

La vittoria sarebbe stata il risultato perfetto al termine di una corsa controllata prevalentemente dalla nostra squadra con Mirko Trosino che ha macinato giri su giri in testa al gruppo per arginare la fuga di giornata prima di cedere il timone ad Alberto Cecchin, Alex Turrin e Matteo Busato che hanno agito in funzione di stopper a fronte degli attacchi dell’ultimo giro.

In volata la beffa per Manuel Belletti che non riesce a rimontare sul russo Shilov chiudendo per il secondo anno di fila al 2° posto, un risultato che comunque certifica la piena guarigione del corridore romagnolo dai problemi di metà stagione

 

DICHIARAZIONI 

Manuel Belletti “Sono rammaricato perchè come l’anno scorso ho chiuso al secondo posto. in volata nel finale ero in rimonta ma non è servito a nulla. Guardo con fiducia alle prossime gare”

ORDINE D’ARRIVO

1 Sergey Shilov
2 Manuel Belletti
3 Marco Canola

38 Yonder Godoy 1’07”
45 Matteo Busato 1’27”
48 Miguel Eduardo Florez 2’04”
53 Alberto Cecchin
58 Alex Turrin 3’01”
DNF Julen Amezqueta
DNF Mirko Trosino

#FasterStronger